… .

la lunga parentesi intermittente blog itinerante iniziata qualche anno fa (blogspot, poi splinder e infine qui) pare giungere al termine.

il blog è divenuto un’abitudine senza più frizzi e svanito lo spirito per i lazzi mi restano care le poche persone che tra le tante meteore binarie hanno mostrato e condiviso qualche palpito di sincera umanità. spero d’averli saputi ricambiare degnamente.

la curiosità irrequieta che m’ha portato qui ora mi trascina a spendere il tempo altrove.

un grazie sincero a tutti coloro i quali, poco o tanto che sia stato, han dedicato tempo a leggermi, rispondermi, far due chiacchiere.

e non è manco detto che a qualche modo non ci si riveda. spesso mi contraddico “sono vasto, contengo moltitudini”.

ecco, in sintesi si chiude necessitati delle moltitudini e della vastità.

deferenti ossequi!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: